Ordina subito
su eShop

NANOSTRUTTURE SEPARATE PRESENTI SULLA SUPERFICIE SLACTIVE27,28

Roxolid® SLA®
Roxolid® SLActive®

Le nonostrutture separate scoperte recentemente sulla superficie SLActive® provano per la prima volta che la topografia della superficie SLActive® è diversa da quella di SLA®.

TOP

LE NANOSTRUTTURE SU SLACTIVE® AMPLIANO LA
SUPERFICIE DI OLTRE IL 50%25

Ampliamento della superficie dell'impianto:
oltre 50% più di Roxolid ® SLA®

Asse Y: 1 = 100 %

Come massimizzare
la superficie dell'impianto?

Ricerche avanzate in-vitro evidenziano che
le nanostrutture supportano l'osteointegrazione precoce23,24

AUMENTO DELLA FORMAZIONE DELLA RETE FIBRINICA SU SLACTIVE® GRAZIE ALLE NANOSTRUTTURE23,24

Superficie Roxolid® SLActive®
senza nanostrutture**
Superficie Roxolid® SLActive®
con nanostrutture

Immagine al MES della formazione della rete fibrinica su Roxolid® SLActive®. (15 min. incubazione con sangue umano intero.)°

TOP

AUMENTO DELLA MINERALIZZAZIONE DELLE CELLULE OSSEE SU SLACTIVE® CON NANOSTRUTTURE23,24

Mineralizzazione delle cellule ossee umane misurata dopo 28 giorni su superfici incubate con sangue.  Sintesi concentrazioni di Ca2+ al termine della cultura in funzione della superficie.*


* Empa, Swiss Federal Laboratories for Materials Science and Technology. www.empa.ch
** Superficie sperimentale per lo studio dell'effetto delle nanostrutture

Carico
immediato

Elevata predicibilità
nel carico immediato

Pazienti con
compromissioni

Eccezionali percentuali
di successo nei gruppi di pazienti
con compromissioni

Miglioramento
degli innesti ossei

Osso neoformato
significativamente superiore

Creazione degli standard di successo.
Prestazioni incredibili.

In collaborazione con clinici leader in tutto il mondo, Straumann ha studiato le prestazioni cliniche degli impianti SLActive® nelle condizioni mediche e nei protocolli di trattamento più impegnativi per dimostrare l'incredibile capacità di guarigione della superficie SLActive®.

Con l’emergere di nuove evidenze e con la disponibilità di nuovi dati, scoprirete come beneficiare delle prestazioni elevate della superficie SLActive® per supportare le capacità di guarigione dei vostri pazienti.

Percentuale di
sopravvivenza degli impianti
con carico immediato
dopo 10 anni2
 
98,2%
percentuale di
sopravvivenza
Studio randomizzato,
controllato, multicentrico
(30 pazienti, 39 impianti)

PERCENTUALE DI SUCCESSO
DEGLI IMPIANTI NEI PAZIENTI
TRATTATI CON RADIOTERAPIA,
CON OSSO COMPROMESSO,
DOPO 1 ANNO3

100%
percentuale
di successo

Sperimentazione clinica
randomizzata
(19 pazienti, 97 impianti)

TOP

Carico immediato

con risultati duraturi.

Il carico immediato consente ai pazienti di trarre beneficio dal restauro immediatamente dopo l'applicazione dell'impianto.
Tuttavia, questo protocollo difficile comporta un rischio più elevato di insuccesso dell'impianto.

Percentuale di
sopravvivenza degli
impianti con carico
immediato dopo 10 anni2
98,2%
percentuale di
sopravvivenza
Studio randomizzato,
controllato multicentrico
(30 pazienti, 39 impianti)
  • Nuovi dati a lungo termine di uno studio randomizzato, controllato, multicentrico dimostrano l’impressionante prestazione di SLActive® nel carico immediato.
  • Gli impianti SLActive® hanno evidenziato una percentuale di sopravvivenza a 10 anni del 98,2% in questo protocollo difficile.2

ricercatori chiave dietro allo studio

TOP
Scarica una sintesi dello studio
TOP

SLActive® nei pazienti trattati con radioterapia.

Predicibilità al di la delle aspettative

Uno dei gruppi di pazienti più impegnativi nel trattamento implantare è quello dei pazienti sottoposti ad una combinazione di intervento chirurgico, chemioterapia e radioterapia a causa di tumore, con grave compromissione della qualità ossea in questi pazienti.

Prestazioni di SLActive® nei pazienti trattati con radioterapia.

Follow-up a 1 anno3

1 paziente è stato escluso dallo studio a causa di recidiva del tumore. Pertanto, il grafico si basa su 19 pazienti con 97 impianti.

Follow-up a 5 anni13,14

Escludendo altri 4 pazienti, deceduti a causa di cancro. Il grafico si basa su 15 pazienti con 79 impianti.

Sperimentazione clinica randomizzata:3
  • 102 impianti, 20 pazienti
  • Radioterapia e chemioterapia post-chirurgica per carcinoma orale
* Criteri di successo secondo Buser D. et al. Stabilità a lungo termine degli impianti osteointegrati nell'osso sottoposto ad innesto: Studio prospettico della durata di 5 anni in pazienti parzialmente edentuli. Int J Periodont Restor Dent. 2002; 22: 108–17.
** Adeguamento, con esclusione dei pazienti deceduti a causa di mortalità per cancro.

Follow-up a 5 anni:
ultima pubblicazione

L'opinione dei clinici

TOP


AGGIORNAMENTI da Dental Tribune International

Guardate l’intervista con il Professor Nelson per apprendere di più sullo studio e sulle sfide della riabilitazione protesica dei pazienti trattati con radioterapia.

Scoprite come gli impianti SLActive® hanno migliorato la vita di questi pazienti.

TOP
Scarica una sintesi dello studio
TOP

Prestazioni senza compromessi.

Anche nei pazienti diabetici.

  • I pazienti diabetici hanno una ridotta capacità di guarigione della ferita,15,16 mettendo a rischio gli impianti dentali.
  • A livello mondiale, 1 persona su 6 di età pari o superiore a 60 anni  ha il diabete.17

A seguito dell'aumento costante del diabete di tipo 2, i dentisti come possono affrontare questo rischio, soprattutto nei pazienti più anziani?


AUMENTO DELL'EVIDENZA CLINICA DELLE PRESTAZIONI ALTAMENTE PREDICIBILI DI SLActive® NEI PAZIENTI DIABETICI:

Un nuovo studio clinico19 che ha comparato le prestazioni di SLActive® nei pazienti con diabete e senza diabete, ha evidenziato prestazioni senza compromessi degli impianti SLActive®:

  • 100 % di successo nel gruppo di pazienti diabetici dopo 2 anni
  • Alterazioni ossee simili a quelle delle persone sane
  • Nonostante l'osservazione di livelli tra i più bassi di qualità ossea, in questo studio tutti gli impianti hanno evidenziato una buona stabilità primaria.

Prestazioni nel gruppo
di pazienti diabetici19

100%
percentuale
di successo
Studio clinico prospettico
caso-controllo (15 pazienti
diabetici e 14 non diabetici)

ricercatori chiave dietro allo studio

L'opinione dei clinici

TOP
Scarica una sintesi dello studio
Risultati a 2 anni, presentati all'EAO 2017
TOP

Nei fumatori l'uso di impianti è frequentemente associato a elevate percentuali di insuccesso, rischio di infezioni post-operatorie e perdita di osso marginale.29


ALTA PREDICIBILITÀ NEI FUMATORI:
  • Un recente studio clinico sulla comparazione delle prestazioni di SLActive® in gruppi di pazienti fumatori e non fumatori ha evidenziato eccellenti risultati nell'uso di SLActive®:
  • Gli impianti Roxolid® SLActive® di diametro stretto nel gruppo di fumatori hanno evidenziato una percentuale di sopravvivenza del 100% dopo 6 mesi
  • Non è stata evidenziata alcuna differenza nella perdita di osso marginale fra il gruppo di fumatori e quello di non fumatori

Prestazioni nel gruppo
di pazienti fumatori30

100%
di successo
Studio clinico prospettico
caso-controllo (37 pazienti
fumatori e 36 non fumatori)
TOP
La superficie Roxolid SLActive® stimola la risposta precoce delle cellule anti-infiammatorie20
  • Nuove ricerche hanno evidenziato che la superficie SLActive® stimola una risposta precoce delle cellule anti-infiammatorie rispetto alle superfici non SLActive, come quantificato in vitro come riduzione dei marker pro-infiammatori* e aumento di quelli anti-infiammatori**.31
  • SLActive® è associata ad un aumento della risposta anti-infiammatoria dei macrofagi nella fase precoce della guarigione sia negli animali sani che in quelli diabetici. Ciò può costituire un meccanismo importante per il miglioramento della guarigione ossea in condizioni di compromissione sistemica.21
Nuovissimi dati sulla risposta delle cellule anti-infiammatorie in SLActive® sono stati presentati in occasione della 95ma Sessione generale dell'International Association for Dental Research, USA:
 
Ulteriori informazioni
*Il1b, Il6, Tnfa, IL-1beta, IL-6, TNF-alfa, (pro-infiammatori)
**Il10, Tgfb1, Chil3, Rentla, IL-4, IL-10 (anti-infiammatori)
TOP
Scarica la brochure di SLActive®
TOP

Rigenerazione ossea.

Anche in siti compromessi.

Miglioramento
degli innesti ossei

I difetti ossei possono compromettere molto la predicibilità dell'osteointegrazione.

  • In un recente studio preclinico22, SLActive®, in otto settimane ha evidenziato osso neoformato significativamente maggiore rispetto alla superficie idrofobica SLA® di Straumann® standard.

L'opinione dei clinici

Formazione di aggregato osseo a 8 settimane.

Immagini istologiche di osseo neoformato (osseo neoformato e materiale da innesto) 8 settimane dopo l'innesto.
TOP

Scopri il potere curativo di guarigione
della superficie ad alta prestazione

L'opinione dei clinici

TOP

REFERENCES

1 Straumann SLActive implants compared to Straumann SLA implants. Lang NP, Salvi GE, Huynh-Ba G, Ivanovski S, Donos N, Bosshardt DD. Early osseointegration to hydrophilic and hydrophobic implant surfaces in humans. Clin Oral Implants Res. 2011 Apr;22(4):349-56. doi: 10.1111/j.1600-0501.2011.02172.x; Rupp F, Scheideler L, Olshanska N, de Wild M, Wieland M, Geis-Gerstorfer J. Enhancing surface free energy and hydrophilicity through chemical modification of microstructured titanium implant surfaces. Journal of Biomedical Materials Research A, 76(2):323-334, 2006. ; De Wild M. Superhydrophilic SLActive® implants. Straumann document 151.52, 2005 ; Katharina Maniura. Laboratory for Materials – Biology Interactions Empa, St. Gallen, Switzerland Protein and blood adsorption on Ti and TiZr implants as a model for osseointegration. EAO 22nd Annual Scientific Meeting, October 17 – 19 2013, Dublin ; Schwarz, F., et al., Bone regeneration in dehiscence-type defects at non-submerged and submerged chemically modified (SLActive®) and conventional SLA® titanium implants: an immunohistochemical study in dogs. J Clin.Periodontol. 35.1 (2008): 64–75. ; Rausch-fan X, Qu Z, Wieland M, Matejka M, Schedle A. Differentiation and cytokine synthesis of human alveolar osteoblasts compared to osteoblast-like cells (MG63) in response to titanium surfaces. Dental Materials 2008 Jan;24(1):102-10. Epub 2007 Apr 27. ; Schwarz F, Herten M, Sager M, Wieland M, Dard M, Becker J. Histological and immunohistochemical analysis of initial and early osseous integration at chemically modified and conventional SLA® titanium implants: Preliminary results of a pilot study in dogs. Clinical Oral Implants Research, 11(4): 481-488, 2007. Raghavendra S, Wood MC, Taylor TD. Int. J. Oral Maxillofac. Implants. 2005 May–Jun;20(3):425–31. 9 Oates TW, Valderrama P, Bischof M, Nedir R, Jones A, Simpson J, Toutenburg H, Cochran DL. Enhanced implant stability with a chemically modified SLA® surface: a randomized pilot study. Int. J. Oral Maxillofac. Implants. 2007;22(5):755–760.

2 Nicolau P, Guerra F, Reis R, Krafft T, Benz K , Jackowski J 10-year results from a randomized controlled multicenter study with immediately and early loaded SLActive implants in posterior jaws. Accepted for oral presentation at 25th Annual Scientific Meeting of the European Association of Osseointegration – 29 Sep – 1 Oct 2016, Paris.

3 Patients treated with dental implants after surgery and radio-chemotherapy of oral cancer. Heberer S, Kilic S, Hossamo J, Raguse J-D, Nelson K. Rehabilitation of irradiated patients with modified and conventional sandblasted, acid-etched implants: preliminary results of a split-mouth study. Clin. Oral Impl. Res. 22, 2011; 546–551.

4 Yerit, K., Posch, M., Seemann, M., Hainich, S., Dortbudak, O., Turhani, D., Ozyuvaci, H., Watzinger, R. and Ewers, R. (2006) Implant Survival in Mandibles of Irradiated Oral Cancer Patients. Clinical Oral Implants Research, 17, 337-344. http://dx.doi.org/10.1111/j.1600-0501.2005.01160.x.

5 Verdonck, H.W.D., Meijer, G.J., Laurin, T., Nieman, F.H.M., Stoll, C., Riediger, D., Stoelinga, P.J.W. and de Baat, C. (2007) Assessment of Vascularity in Irradiated and Non-Irradiated Maxillary and Mandibular Alveolar Minipig Bone Using Laser Doppler Flowmetry. International Journal of Oral Maxillofacial Implants, 22, 774-778.

6 Hu, W.W., Ward, B.B., Wang, Z. and Krebsbach, P.H. (2010) Bone Regeneration in Defects Compromised by Radiotherapy. Journal of Dental Research, 89, 77-81. http://dx.doi.org/10.1177/0022034509352151.

7 Wang, R., Pillai, K. and Jones, P.K. (1998) Dosimetric Measurements of Scatter Radiation from Dental Implants in Stimulated Head and Neck Radiotherapy. International Journal of Oral Maxillofacial Implants, 13, 197-203.

8 Grotz, K.A., Al-Nawas, B., Piepkorn, B., Reichert, T.E., Duschner, H. and Wagner, W.(1999) Micromorphological Findings in Jaw Bone after Radiotherapy. Mund-, Kiefer- und Gesichtschirurgie, 3, 140-145.

9 Chambrone L, Mandia J, Shibli JA, Romito GA, Abrahao M. Dental Implants Installed in Irradiated Jaws: A Systematic Review. Journal of Dental Research. 2013;92(12 Suppl):119S-130S. doi:10.1177/0022034513504947.

10 Shugaa-Addin B, Al-Shamiri H-M, Al-Maweri S, Tarakji B. The effect of radiotherapy on survival of dental implants in head and neck cancer patients. Journal of Clinical and Experimental Dentistry. 2016;8(2):e194-e200. doi:10.4317/jced.52346.

11 Nooh N. Dental implant survival in irradiated oral cancer patients: a systematic review of the literature. Int J Oral Maxillofac Implants. 2013 Sep-Oct;28(5):1233-42. doi: 10.11607/jomi.3045.

12 Dholam KP, Gurav SV. Dental implants in irradiated jaws: A literature review. J Can Res Ther [serial online] 2012 [cited 2016 Aug 17];8:85-93. Available from: http://www.cancerjournal.net/text.asp?2012/8/6/85/92220.

13 Nelson, K., Stricker, A., Raguse, J.-D. and Nahles, S. (2016), Rehabilitation of irradiated patients with chemically modified and conventional SLA implants: a clinical clarification. J Oral Rehabil, 43: 871–872. doi:10.1111/joor.12434

14 C. NACK, J.-D. RAGUSE, A. STRICKER , K. NELSON & S. NAHLES. Rehabilitation of irradiated patients with chemically modified and conventional SLA implants: five-year follow-up. Journal of Oral Rehabilitation 2015 42; 57—64.

15 Devlin H, Garland H, Sloan P. Healing of tooth extraction sockets in experimental diabetes mellitus. J. of Oral Maxillofac. Surg. 1996; 54:1087-1091

16 Wang F1, Song YL, Li DH, Li CX, Wang Y, Zhang N, Wang BG. Type 2 diabetes mellitus impairs bone healing of dental implants in GK rats. Diabetes Res Clin Pract. 2010; 88:e7-9.

17 IDF Diabetes Atlas, 7th Edition, 2015 http://www.diabetesatlas.org/.

18 US Centers for Disease Control and Prevention. Diabetes 2014 report card. Available from: www.cdc.gov/diabetes/library/reports/congress.html. Accessed September 2015.

19 Cabrera-Domínguez J, Castellanos-Cosano L, Torres-Lagares D, Machuca-Portillo G. A Prospective Case-Control Clinical Study of Titanium-Zirconium Alloy Implants with a Hydrophilic Surface in Patients with Type 2 Diabetes Mellitus. Int J Oral Maxillofac Implants. 2017 Sep/Oct;32(5):1135-1144. doi: 10.11607/jomi.5577;   Cabrera-Domínguez J. A prospective, two-year clinical trial of titanium-zirconium alloy implants (Roxolid® Straumann®) with hydrophilic surface (SLActive®) in patients with Type 2 Diabetes Mellitus. presented during 26th Annual Scientific Meeting of the European Association of Osseointegration – 5-7 Oct 2017, Madrid, Spain.

20 Hotchkiss KM, Ayad NB, Hyzy SL, Boyan BD, Olivares-Navarrete R. Dental implant surface chemistry and energy alter macrophage activation in vitro. Clin. Oral Impl. Res. 00, 2016, 1–10. doi: 10.1111/clr.12814.

21 Lee R, Hamlet SM, Ivanovski S. The influence of titanium surface characteristics on macrophage phenotype polarization during osseous healing in type I diabetic rats: A pilot study. Clin Oral Impl Res (accepted 4/8/2016).

22 Straumann (2016). SLActive supports enhanced bone formation in a minipig surgical GBR model with coronal circumferential defects. Unpublished data.

23 Müller E, Rottmar M, Guimond S, Tobler U, Stephan M, Berner S, Maniura K The interplay of surface chemistry and (nano-)topography defines the osseointegrative potential of Roxolid® dental implant surfaces. eCM Meeting Abstracts 2017, Collection 3; SSB+RM (page 31).

24 EMPA (2017) Report additional experiments: Impact of RXD SLA, RXD SLAnano, RXD SLActive, and RXD pmod SLA surfaces on protein adsorption, blood coagulation, and osteogenic differentiation of HBCs. Final report: Impact of RXD SLA, RXD SLAnano, RXD SLActive, and RXD pmod SLA surfaces on protein adsorption, blood coagulation, and osteogenic differentiation of HBCs. EMPA, Swiss Federal Laboratories for Materials Science and Technology (data on file).

25 Strauamnn (2017) Developed area ratio by nanostructures on Rxd modMA surface. Report SR0748. Unpublished data.

26 Wennerberg A, Albrektsson T. On implant surfaces: a review of current knowledge and opinions. Int J Oral maxillofac Implants 2009: 24:63-74

27 Kopf BS, Ruch S, Berner S, Spencer ND, Maniura-Weber K. 2015. The role of nanostructures and hydrophilicity in osseointegration: In-vitro protein-adsorption and blood-interaction studies. J Biomed Mater Res Part A2015:103A:2661–2672.

28 Wennerberg A, Jimbo R, Stübinger S, Obrecht M, Dard M, Berner S. Nanostructures and hydrophilicity influence osseointegration – A biomechanical study in the rabbit tibia. Clin. Oral Impl. Res. 25, 2014, 1041–1050doi: 10.1111/clr.12213

29 Chrcanovic BR, Albrektsson T, Wennerberg A Smoking and dental implants: A systematic review and meta-analysis. J Dent. 2015 May;43(5):487-98

30 ChenY, Man Y Clinical evaluation of SLActive Titaniumzirconium narrow diameter implants for anterior and posterior crowns in smokers and nonsmokers group. Presented at the ITI World Symposium, Basel, May4-6, 2017 Abstract booklet: Clinical Research 045, p18.

31 Hotchkiss K.M, Sowers K.T, Olivares-Navarrete R. Clinical Implants Differentially Modulate Inflammatory Response and Osteogenic Differentiation. Presented at 95th General Session of International Association for Dental Research, USA, March 22-25, 2017. https://iadr2017.zerista.com/event/member?item_id=5725415

32 Hsu JT, Shen YW, Kuo CW, Wang RT, Fuh LJ, Huang HL. Impacts of 3D bone-to- implant contact and implant diameter on primary stability of dental implant. J Formos Med Assoc. 2017 Aug;116(8):582-590. ; Buser D, Schenk RK, Steinemann S, Fiorellini JP, Fox CH, Stich H. Influence of surface characteristics on bone integration of titanium implants. A histomorphometric study in miniature pigs. J Biomed Mater Res. 1991 Jul;25(7):889-902 ; Smeets R, Stadlinger B, Schwarz F, Beck-Broichsitter B, Jung O, Precht C, Kloss F, Gröbe A, Heiland M, Ebker T. Impact of Dental Implant Surface Modifications on Osseointegration. Biomed Res Int. 2016;2016:6285620. ; Goyal N., Priyanka R. K. Effect of various implant surface treatments on osseointegration – a literature review. Indian Journal of Dental Sciences. 2012;4:154–157

TOP